Perché celebrare i Passaggi stagionali?

Dalla Terra veniamo e a Lei torniamo.
È nostra Casa e Madre.

 

Ogni cambiamento che La coinvolge tocca anche noi, poiché Terra e Natura è ciò che siamo.

Quando perdiamo la nostra Connessione con la Natura finiamo per dimenticarLa, per dimenticare che siamo interconnesse con tutti gli altri Esseri che ne fanno parte, per dimenticare che dipendiamo dai suoi Cicli.

Questa dis-connessione ha ripercussioni importanti sulla nostra vita.
In nome del progresso, abbiamo finito per allontanarci dalla nostra Essenza.
Che cosa poco sensata! È un po’ come smettere di respirare – solo che per vederne gli effetti servono tempi più lunghi.

 

Uno dei modi più rapidi e semplici per ritrovare (o non perdere) questa Connessione è attraverso il Ricordo, l’Osservazione e la Celebrazione dei Cicli di Natura e, in particolare, dei Momenti di Passaggio tra una Stagione e l’altra.

La Ruota dell’Anno ci racconta e ricorda gli 8 passaggi che viviamo nell’arco di un anno solare.

 

Celebriamoli insieme!

Ad ogni giro di Ruota, incontriamoci nello Spazio Sacro:
invochiamo le energie della stagione,
le accogliamo attraverso il rituale,
le integriamo attraverso la meditazione, il movimento e il riposo,
condividiamo la nostra esperienza con le Sorelle (e i Fratelli) che hanno preso parte con noi alla Cerimonia,
ringraziamo per aver co-creato Sacro e Bellezza.

Entri nel Cerchio?