ROOTED
pratiche di ri-connessione

{ROOTED, radicat*}
Condizione che si raggiunge

1. con il radicamento, che è:
essere conness* con la Terra, ricordare l’appartenenza a quel qualcosa che è più grande di noi, riscoprire la nostra natura di Essere Umani che è intimamente connessa al pianeta, creare i cambiamenti necessari affinché la nostra vita si adatti alla nostra natura e non il contrario, divenire consapevoli che dalla Terra veniamo, da Lei dipendiamo e a Lei torneremo poiché siamo parte di Lei, poiché siamo Lei – così la Vita acquisisce significato

2. andando alla radice, che è:
cambiare prospettiva per guardare all’insieme invece che alle singole parti separatamente, voler scoprire la causa originaria dei problemi e decidere di creare le modifiche necessarie affinché il cambiamento sia profondo e duraturo, senza fermarsi ai sintomi e con il coraggio di mettersi in discussione, scegliere la via più giusta per il bene collettivo invece di quella più facile – così ci prendiamo la responsabilità di noi stessi, nella nostra vita e nel mondo, e agiamo per il bene più grande

In essenza, ogni essere umano cerca una cosa sola: una migliore connessione
– con se stess*, con gli altri e con il mondo tutt’intorno.

La connessione è vitale.
È ciò che colma tutti i nostri vuoti interiori, è fondamento di benessere e salute.
Potrebbe essere la soluzione alla gran parte dei problemi e dei malesseri del nostro tempo.

Connetterci con noi stesse crea la nostra identità, il nostro valore e il nostro scopo di vita,
ci permette di ricordare chi siamo, cosa vogliamo, e perché facciamo quello che facciamo.
Connetterci con le altre persone è condizione necessaria per la sopravvivenza
e fonte di nutrimento su ogni piano: fisico, mentale, emozionale, spirituale.

Connetterci con il mondo intorno a noi dà significato, ci fa riscoprire il senso dell’Esistenza
e ci fa dono del senso di appartenenza a Ciò-che-è-più-grande-di-noi.

La Natura, che è sia dentro che fuori, ci ricorda che davvero siamo connesse,
che davvero siamo parte di qualcosa di più grande;

lo fa mostrandoci che, mentre ci muoviamo sulla Terra, siamo influenzate e influenziamo ogni essere vivente con cui entriamo in contatto.

Non è vero, forse, che noi umani respiriamo la stessa aria delle piante e degli animali,
camminiamo sullo stesso terreno, mangiamo lo stesso cibo e beviamo la stessa acqua?

Non è vero che siamo fatt* delle stesse sostanze, degli stessi elementi di cui è fatto tutto ciò che esiste sulla Terra e nel Cosmo?

Partecipare a questa esistenza condivisa ci ricorda che ne siamo parte.

Quando come umani ci siamo allontanati dalla Natura, abbiamo anche perso la nostra naturale connessione con la vita in generale.

Perché noi SIAMO Natura, non possiamo allontanarcene senza allontanarci anche da noi stess*.

Allora abbiamo iniziato a sentirci più sol*, ansios* e confus*.
Solitudine e isolamento hanno effetti fisici e mentali devastanti; possono causare depressione e ansia, possono bloccare la crescita e lo sviluppo e, soprattutto, possono far sentire le persone irrimediabilmente senza speranza.

Piccole dosi di Natura, invece, possono rendere le nostre giornate più luminose e dosi più grandi di Natura possono risvegliare dentro di noi una connessione profonda e appagante – che forse è ciò che desideriamo per tutta la vita.

Come sopra, così sotto. Come dentro, così fuori.
Onorando la nostra selvatichezza, onoriamo la selvatichezza della Terra. (x)

È per aiutarti a ri-connetterti con te stessa e con la Terra che ho creato

ROOTED – pratiche di ri-connessione.

Cammineremo insieme per 2 Cicli Lunari, seguendo le Direzioni, con la guida della Luna.
Scoprirai l’inter-connessione che esiste tra tutte le cose
e sarà questa rete che la Vita ha intessuto e che lega ogni creatura e ogni forma di energia
a mostrarti la via della ri-connessione.

Imparerai a riconoscere (a ricordare) la te più autentica
e tornerai in contatto con la tua unicità, fatta di bisogni e doni.

Portare nel mondo la tua unicità è uno dei modi per contribuire alla salvaguardia della biodiversità,
che è salute e ricchezza per il nostro mondo.
Prima di poterlo fare, però, hai bisogno di ricordare, tornando in connessione con te.

ROOTED – pratiche di ri-connessione ti darà questa opportunità: potrà essere per te guida se ti sei smarrita, fonte di ispirazione se stai perdendo di vista la direzione, sostegno per compiere il prossimo passo su questo cammino che è la Vita.
Tutto sarà ispirato e guidato dalla Natura e dai suoi Cicli: perché c’è bisogno che ricordiamo di essere uno con Lei, che ricordiamo che esiste una rete che connette tutti gli Esseri Viventi (anche me e te), per poter sperimentare la reale connessione, anche con noi stesse.

Quindi, vedi? Tornare a te è un dono di cura ed amore che fai a te stessa e anche alla Terra.

Come funziona ROOTED

Il percorso inizia il 21 giugno, con la Luna Nuova, e dura 2 Cicli Lunari.
È un percorso per corrispondenza: ogni settimana riceverai un’email con i nuovi contenuti, connessi all’energia della Direzione scelta e della fase lunare del momento.

All’interno di ogni email troverai
(scorri più in basso per la descrizione dettagliata dei materiali che riceverai):

 un’invocazione/preghiera
 la descrizione del tema della settimana
 le pratiche connesse al tema della settimana: alcune in formato audio, altre in forma scritta
 un video con una breve pratica di movimento per connetterti fisicamente con le energie della settimana
 spunti di riflessione per la tua pratica di journaling (di scrittura)

Avrai a disposizione un gruppo privato su Facebook dove poter condividere la tua esperienza, i tuoi dubbi e le tue riflessioni con le altre persone che cammineranno insieme a te.

Inoltre avrai a disposizione il mio supporto nel gruppo per tutta la durata del percorso!

Ci saranno due live su Zoom:
una all’inizio del percorso: ci permetterà di iniziare a conoscerci e a gettare le fondamenta dell’intero percorso
una a conclusione: creeremo uno spazio sacro di inter-connessione, faremo il punto della situazione e risponderò ai dubbi emersi durante il percorso.

N.B.: puoi partecipare al percorso anche se non hai Facebook (non avrai accesso al supporto delle altre partecipanti, ma potrai comunque avere il mio supporto tramite email).

NOVITÀ per il 2020:
per ogni iscrizione verranno piantati 10 alberi

tramite TreeSisters!

ROOTED fa per te se:

Il percorso fa per te sia se sei all’inizio di questo viaggio di ri-connessione, sia se stai già camminando e senti il bisogno di nuovi strumenti per proseguire.
Fa per te sia che tu viva in città, sia che tu viva in campagna – la Natura-fuori-da-noi è ovunque, abbiamo solo bisogno di aprire i nostri sensi alla sua presenza.

BENEFICI

Le pratiche e le conoscenze che qui condivido con te mi hanno aiutata in molti momenti di vita e continuano a farlo: lo hanno fatto quando ero molto sottopeso e non riuscivo a prendere peso, quando mi sono sentita sopraffare da nuovi problemi di salute; lo fanno ogni volta che l’ansia prende il sopravvento e quando lo stress mi conduce in un vortice discendente che sembra inarrestabile.
Inoltre: “Essere conness* alla natura, anche in maniera limitata, migliora la pressione sanguigna, il battito cardiaco, riduce i tempi di guarigione, migliora l’umore, i livelli di energia, aumenta la creatività, il senso di benessere, (…) migliora i sintomi di ansia e depressione, ADHD, e aiuta a curare i traumi” (x).

Quindi, ROOTED – pratiche di ri-connessione può donarti:
– migliore capacità di gestione dello stress
– riduzione/migliore gestione di stati d’ansia e attacchi di panico
– maggiore equilibrio (a ogni livello dell’esistenza)
– maggiore conoscenza e consapevolezza di te che può permetterti di agire più intenzionalmente nella tua vita e nel mondo
– riconoscimento dell’essere parte (tutt* noi) di una grande rete vitale che connette ogni essere sulla Terra e nel Cosmo
– quindi, un maggiore significato e un più chiaro senso dell’esistenza
– centratura, appagamento, legame con te stessa e con ogni altro essere

– ma anche sentire che quando è fatto del male a un elemento del grande (eco)sistema di cui siamo parte ne subiamo tutt* le conseguenze
– e quindi voler agire per cambiare le cose e creare un mondo migliore

Affinché recepiamo questi benefici occorre il nostro impegno regolare.

I materiali che riceverai saranno tuoi per sempre!
(Gli audio sono scaricabili, così puoi averli sempre con te. I video sono sempre accessibili cliccando sul link corrispondente)

Cerca di leggere e praticare i materiali settimanalmente, così da poterti confrontare con le altre partecipanti,
ma non ti preoccupare se non riuscirai a farlo, potrai accedere ai materiali quando vorrai, per sempre!

Ti invito a riprendere in mano i materiali del percorso di tanto in tanto e a ripeterlo,
cercando di rispettare le fasi del ciclo lunare così come indicate (perché non sono scelte casualmente).

Ri-connettiti anche TU!

Le iscrizioni sono attualmente chiuse.
Iscriviti alla newsletter per essere aggiornat* sulla prossima edizione del percorso:

SETTIMANA per SETTIMANA

SETTIMANA 1 – CENTRO
Luna Nuova

– live di apertura su Zoom
– introduzione al percorso
– creazione dello Spazio Sacro
– intenzione per il percorso
– invocazione per il CENTRO
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con il CENTRO
– movimento: pratica base
– pratica di journaling di apertura

SETTIMANA 2 – EST
Primo Quarto

– invocazione per l’EST
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con l’EST
– movimento: pratica di allineamento con le energie dell’EST
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 3 – SUD
Luna Piena

– invocazione per il SUD
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con il SUD
– movimento: pratica di allineamento con le energie del SUD
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 4 – OVEST
Ultimo Quarto

– invocazione per l’OVEST
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con l’OVEST
– movimento: pratica di allineamento con le energie dell’OVEST
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 5 – NORD
Luna Nuova

– invocazione per il NORD
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con il NORD
– movimento: pratica di allineamento con le energie del NORD
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 6 – ALTO
Primo Quarto

– invocazione per l’ALTO
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con l’ALTO
– movimento: pratica di allineamento con la complessità dell’Esistenza
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 7 – BASSO
Luna Piena

– invocazione per il BASSO
– descrizione del tema della settimana
– pratiche di connessione con il BASSO
– movimento: pratica di allineamento con la complessità dell’Esistenza
– journaling ispirato dalla fase lunare

SETTIMANA 8 – RITORNO AL CENTRO
Ultimo Quarto

– riflessioni conclusive
– spazio per le domande
– live finale su Zoom

Per riassumere, ROOTED – pratiche di ri-connessione è:

– 2 Cicli Lunari, 7 direzioni
– quasi 5 ore di contenuti audio
– 5 pratiche di movimento in formato video
– contenuti scritti in grandi quantità
– un gruppo privato su Facebook nel quale avrai supporto e potrai creare legami di sorellanza
– il mio supporto per l’intera durata del percorso
– una live di apertura del percorso

– una live di conclusione del percorso
– 10 alberi piantati per ogni iscrizione
– lo spazio sacro di connessione e trasformazione che stavi cercando

Cosa pensano di ROOTED – pratiche di ri-connessione coloro che hanno già partecipato?

“Dopo queste 5 settimane sento ancora di più il bisogno di ascoltare il vento tra le foglie che mi parla,
di guardare i crepuscoli, i tramonti, di osservare i cambiamenti lunari connessi alla mia ciclicità e di stupirmi della sincronia fra loro. 

All’inizio di questo percorso cercavo una direzione, una guida che mi indicasse il “come”.
Non riuscivo a vedere che quel come era già innato in me, ed è stato così che ho cercato chi e cosa potesse fare luce in quelle mie parti ancora buie.

Eleonora, ROOTED e le donne del cerchio mi hanno aiutato ad illuminare quei luoghi che non riuscivo a manifestare. Sono ancora nel processo.
Probabilmente ciò ha anche aumentato il mio essere vulnerabile. Me ne accorgo nel momento in cui incontro l’altro e i nostri campi energetici si toccano. 

Fa veramente la differenza farsi consapevoli poco per volta di cosa il corpo ci dice
e di quanto i sensi possano catturare molte più informazioni se gli si dona del tempo per allenarli.

Cercavo un modo per ritrovarmi e riunirmi alla natura, ROOTED è stato fondamentale per indicarmi in quale modalità è possibile farlo.
Grazie Eleonora!”

Emanuela Andreoli
(si occupa di Arteterapia, Ciclicità, Yoga)

“Consiglio questo meraviglioso percorso di riconnessione con se stessi, la natura e il mondo perché è un bellissimo modo per mettere in agenda un pochino di tempo della giornata (o anche solo della settimana) per fermarsi e potersi ascoltare e rigenerarsi. Si inizia per avere dei momenti di self-care che durante il percorso finiscono con il diventare self-love. Ci sono pratiche che aiutano a mettere in ordine le idee e rilassarsi in casa, ma anche altre che ci fanno sentire piu sicure quando dobbiamo uscire fuori. E poi c’è un canto che mi è entrato subito dentro e adoro tanto per il senso di connessione, pace e sorellanza che mi dona ogni volta.
Eleonora, che è sempre molto dolce, ci ha seguite passo passo, sciogliendo ogni nostro dubbio sia emozionale che tecnico. 

Un abbraccio a tutte coloro che vorranno entrare a far parte di questo fantastico cerchio e un profondo grazie ad Eleonora”.


Daniela Taibbi

Il grande pregio di questo immenso corso è la durabilità nel tempo, la ricchezza dei contenuti e la disponibilità di Eleonora, che ci mette anima e corpo.
Un percorso ricco e curato nei minimi dettagli, cosa che si nota fin da subito e che fa la differenza (es. la *colonna sonora*). Sono riuscita a far diventare questo percorso mio e personale e avendo in seguito occasione di rifarlo in autonomia avrò modo di fare un passo in più in profondità in questo cammino di ri-connessione.

Voglio ringraziare di cuore Eleonora per la sua presenza in questo percorso. Per quel messaggio che mi ha scritto. Per me è stato molto importante e gliene sono molto grata. Mi ha permesso di capire che non sono sola, ma al contempo che se voglio uscire da questo periodo difficile devo essere io a farlo.

Grazie, Eleonora, per avermi sostenuto, per avermi ascoltato, per essere stata presente in questo mese.

Ho parecchie chiavi di lettura e strumenti e adesso devo solo metterli in pratica.
Grazie per questo cammino di sorellanza“.

Alessia Testa

“Mi sento cambiata rispetto all’inizio di questo percorso. Grazie agli strumenti forniti ho capito come posso lavorare su me stessa, anche in autonomia, sotto diversi aspetti. Ho cominciato a ritagliarmi dei piccoli momenti per me stessa che a volte possono essere delle vere boe di salvataggio.

Ora mi sento più connessa con la Terra e con i suoi Elementi: è stato un prendere consapevolezza di ciò che accade intorno e dentro di noi e di qualcosa che spesso diamo troppo per scontato e non apprezziamo/tuteliamo abbastanza.
E mi sento più connessa con me stessa, cosa che si riflette nelle relazioni con gli altri. Sono sempre stata una persona timida ed introversa e questo lato del mio carattere spesso veniva frainteso come una chiusura verso gli altri. Adesso che ne ho preso consapevolezza e che cerco di aprirmi e pensare più positivo riesco anche a cogliere sempre più aspetti positivi intorno a me. 

L’idea del gruppo privato su Facebook mi è piaciuta tanto. La condivisione in sorellanza e il supporto è una cosa molto preziosa.
A fine percorso forse vorrei aver condiviso di più: non siamo più molto abituati a farlo ma consiglio a chi seguirà il percorso di farlo, condividere, raccontare senza timore, perché il confronto è un buon modo per crescere, ma anche per capire che non siamo soli.
Inoltre, il supporto di Eleonora è stato utile e costruttivo, ha avuto sempre parole gentili e di supporto per ognuna di noi.

Il percorso è stato più ricco di quanto mi aspettassi!
Ho ricevuto un sacco di materiale da poter utilizzare quando voglio per ascoltarmi e riconnettermi a me stessa e al Mondo, ma soprattutto ho ricevuto un Metodo per fare tutto ciò.
Vivendo in un mondo che corre sempre veloce dedichiamo sempre meno tempo a noi stesse e ad ascoltare i nostri reali bisogni, per questo penso che questo percorso e questi materiali siano ciò di cui un po’ tutti abbiamo bisogno
“.

Marianna M.

Rooted non è stato un percorso che è iniziato o terminato nell’arco di quelle cinque settimane, ma è stata un’esperienza che mi ha, in un certo modo, risvegliata all’esistenza di tale percorso nella mia vita come essenza del ciclo stesso della vita. Mi ha risvegliata alla compenetrazione di ciò che è naturale in tutto ciò
che c’è e al sentire con la pelle e con la carne, prima che analizzare le cose tramite il pensiero.
Ciò che ho maggiormente apprezzato di questo servizio è stata la presenza costante, ma mai insistente, di Eleonora,
una persona con una vasta conoscenza incarnata di quello di cui parla e di quello che fa.
Quello che è arrivato a me, è senz’altro la bontà e la dolcezza di questa donna, ragazza e bambina che porta su di sé la bellezza che insegna.
Per studi mi occupo di pratiche del movimento e teorie del corpo, e ho trovato negli esercizi di Eleonora delle tecniche
che credo dovrebbero integrare in molte università, perlomeno nella mia.
Inutile dire quanto ho apprezzato che il percorso fosse strettamente collegato a un forte attivismo per la Terra, che traspare nella cura verso gli elementi naturali mai rappresentati ma sempre, come dice Eleonora, da ascoltare, ponendo attenzione a ciò che hanno da dirci, alle storie lontane che ci vogliono raccontare, se ce le vogliono raccontare. Una delle cose che facevo da bambina, e che questo percorso mi ha aiutato a ricordare, è proprio questo ascolto (del vento, degli alberi, anche dei sassi…); dopo Rooted ho iniziato a praticarlo con più attenzione, con più consapevolezza, liberandomi dai costrutti su ciò che dovrebbe accadere e semplicemente lasciando che l’inevitabile si manifesti.
Sono enormemente grata ad Eleonora per avermi trasmesso gli strumenti per acquisire delle conoscenze (che è ben diverso da fornire delle nozioni e basta) attraverso quello che è stato un viaggio che non si è ancora concluso. Eleonora è una persona di estremo valore (così il materiale che condivide ogni giorno con tutte noi sui suoi canali social), e se lo dico è perché lo penso profondamente. Spero di avere ancora modo di lavorare sotto la sua guida lei, perché ne sono uscita sicuramente arricchita, più vicina alla Terra e agli animali che tanto amo, con più consapevolezza “che il mio cuore sa, e io capirò” (Pocahontas)
“.

Teresa M.
@teresaaseret

Ri-connettiti anche TU!

Le iscrizioni sono attualmente chiuse.
Iscriviti alla newsletter per essere aggiornat* sulla prossima edizione del percorso:

LA TUA GUIDA

Mi chiamo Eleonora,
e quello che in ROOTED – pratiche di ri-connessione condivido con te è frutto di anni di ricerca e di pratica personale.

Il mio cammino è iniziato quando ero molto piccola – potrei dire di essere nata con una certa predisposizione alla spiritualità. Pur nascendo in una famiglia molto cattolica, ho avuto la fortuna di crescere con una mamma che si è sempre occupata di cose da strega e con un nonno che per ogni malanno conosce un rimedio naturale e che lavora la terra in connessione con i cicli lunari. Il Nonno e, più tardi, due maestre fuori dal comune alle scuole elementari mi hanno avviata al cammino dell’amore e della connessione con la Natura.
Nonostante questo, la mia tendenza è sempre stata quella di abitare i piani alti: sono sempre stata molto mentale, molto studiosa, e anche la mia spiritualità ha risentito di questa altezza.
Ad un certo punto della mia vita, ho ricevuto un messaggio chiaro: “Sei qui per fare esperienza completa di questa dimensione incarnata”. Così ho iniziato ad esplorare consapevolmente il corpo, la Terra e la Sacralità Immanente; così ho fatto esperienza, con impegno, pratica e dedizione, dei piani bassi ed ho trovato completezza – una parte di questo mio percorso la condivido con te in ROOTED – pratiche di ri-connessione.

Oggi mi occupo di: Rewilding, Spiritualità della Terra, Vivere Ciclico, Cerchi di Donne, Yoga Ciclico e Attivismo per la Terra.

DISCLAIMER
le informazioni e le pratiche che condividerò con te in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento.
Le pratiche proposte non possono sostituirsi a un trattamento prescritto né al rapporto medico/altro professionista della salute-paziente.
Consulta sempre il medico/altro professionista della salute laddove è necessario.